Overlay Kubeitalia

Progettazione editoriale

Come stilare un piano editoriale di personal branding? Come sviluppare il progetto editoriale di un’azienda?

Il piano editoriale, o progetto editoriale, è un documento fondamentale nella gestione di un sito, di un profilo social o di un sistema di canali integrati.

Definisce cosa, dove, quando e come pubblicare online, al fine di raggiungere il proprio target di interesse e i propri intenti di comunicazione, engagement o business.

Non solo. Nel piano editoriale si è soliti definire l’information architecture, una struttura logica di informazioni e servizi, che sia chiara all’utente. Si pianificano così calendari, risorse, tipologie, gerarchie di sezioni, linee guida di design, e formati dei contenuti da produrre.

Progettazione editoriale: la fase iniziale

Prima di stilare un progetto editoriale, Kubeitalia esegue un’analisi approfondita dello scenario esterno ed interno all’azienda cliente, individuando punti di forza e debolezze.

Solo successivamente, elabora il modello di comunicazione da utilizzare, evidenziando traguardi, valori da promuovere, messaggio da veicolare, parole chiave e argomentazioni.

Non solo. È opportuno stabilire anche quale stile grafico e linguistico adottare, ed eventuali accortezze relative a usabilità, accessibilità e interattività.

Si passa, poi, alla definizione dei canali online e offline (eventi, iniziative, rivista, sito web, profili social, mobile, etc.).

Irrinunciabile stabilire la tipologia di contenuti e le iniziative da attivare per attirare gli utenti e favorirne la partecipazione.

Agenzia consulenza editoriale Catania: si entra nel vivo!

Per un progetto editoriale che funzioni adeguatamente, inoltre, è necessario chiarire in anticipo le policy di gestione, le fonti a cui attingere per ciò che concerne i contenuti e la frequenza di aggiornamento.

Così facendo, è più semplice amministrare pubblicazioni ed engagement in modo efficace.

Infine, si pianificano le uscite su web e social. Una volta che il progetto sbarca online (e offline), grazie al piano editoriale è possibile calendarizzare i contenuti e coordinare il lavoro di web content, social media manager, video maker e web editor.

In questo modo, sarà un gioco da ragazzi capire come incrementare l’interesse, la relazione, la fiducia e la conversione degli utenti. Attenzione, però, a non perdere di vista gli obiettivi già fissati nella fase iniziale.

Lascia un commento

Aderisci alla nostra community, se c'è qualcosa di poco chiaro o hai ulteriori domande i nostri esperti si occuperanno di risolvere i tuoi dubbi.

[TheChamp-FB-Comments language="it_IT"]

agenzia consulenza editoriale catania agenzia consulenza editoriale catania agenzia consulenza editoriale catania

piano editoriale personal branding piano editoriale personal branding piano editoriale personal branding come sviluppare progetto editoriale azienda come sviluppare progetto editoriale azienda come sviluppare progetto editoriale azienda information architecture social siti web

agenzia consulenza editoriale catania agenzia consulenza editoriale catania agenzia consulenza editoriale catania https://it.wikipedia.org/wiki/Architettura_dell%27informazione