Overlay Kubeitalia

Virtual Tour

Cosa sta alla base dei Virtual Tour nei musei italiani? A cosa serve un visore cardboard?

Cambiano i tempi e le esigenze. E la Realtà Aumentata è diventata sempre più un mezzo per raggiungere ogni luogo restando fermi a casa. Per riempirsi gli occhi e vivere emozioni anche quando spostarsi fisicamente è un’impresa impossibile.

Ecco perché è indispensabile trovare soluzioni tecnologiche in grado di trasportare altrove in pochi secondi. Il Virtual Tour figura tra queste. Kubeitalia lo sa. E aiuta le aziende nella realizzazione e nella diffusione di visite virtuali adatte ad ogni esperienza e ad ogni ambito lavorativo, ricreativo e culturale.

Virtual Tour: cos’è?

Si tratta di un nuovo strumento di comunicazione in grado di ricreare percorsi da intraprendere grazie alla realizzazione di ambienti fisici in realtà virtuale 3D.

Il Virtual Tour è una vera e propria esplorazione di ambienti così come sarebbero se visti dal vivo, nella loro totalità.

Dà l’opportunità di muoversi e spostarsi in diversi punti di osservazione. Così facendo, è più semplice valutare in anticipo la comodità di un albergo, l’ospitalità di un ristorante, l’atmosfera di un centro benessere, la bellezza del paesaggio che circonda un centro storico o un agriturismo, l’imponenza di un museo.

Tecnologia all’avanguardia, quella di Matterport 3D, in grado di facilitare il lavoro in diversi settori, con modelli tridimensionali di altissima qualità. Grazie alla scansione in camera, è possibile catturare fotografie bidimensionali di uno spazio, con le quali realizzare video immersivi da caricare sul web e “visitare” a distanza con PC, smartphone, tablet o visori cardboard.

L’utente sarà completamente coinvolto, grazie all’utilizzo di immagini ad alta risoluzione. Vedi la demo!

Realizzazione tour virtuali: per chi sono adatti?

Virtual Tour 3D e Realtà Aumentata si rivelano efficaci per aziende, attività, enti e strutture, per le quali è indispensabile che i clienti vedano la location, anche prima di prenotare o recarvisi. Dunque:

  • Hotel, B&B, Case Vacanze, Agriturismi, Campeggi, Attività Commerciali;
  • Studi professionali, Studi dentistici;
  • Scuole e Istituti;
  • Palestre e Centri Benessere;
  • Musei ed Enti Locali.

La tecnologia impiegata da Matterport consente anche l’interazione degli utenti con punti di interesse posizionati nello spazio e messi in evidenza. Non solo. Si possono aggiungere tag, link a pagine web, contenuti multimediali audio, video o immagini, schede tecniche o d’approfondimento. Basterà, inoltre, un semplice collegamento per includere il Virtual Tour 3D all’interno di qualsiasi sito, per condividerlo sui social o inserirlo in campagne via SMS e WhatsApp.

Il Virtual Tour può essere integrato anche in supporti cartacei attraverso QR code (volantini, biglietti da visita, etc.). In questo modo, diventa parte integrante della comunicazione aziendale a 360 gradi.

Se inglobato nella scheda dell’attività Google My Business, assicura maggiore visibilità nei risultati dei motori di ricerca.

Matterport, inoltre, è compatibile con tutti i dispositivi, anche con quelli Virtual Reality di ultima generazione, e permette di generare automaticamente fotografie ad alta risoluzioneplanimetrie dell’intera struttura. Si possono ottenere, in aggiunta, file 3D da impiegare con software di modellazione, come AUTOCAD.

Goditi la demo di uno dei Virtual Tour già realizzati da Kubeitalia, e Contattaci per saperne di più!

Lascia un commento

Aderisci alla nostra community, se c'è qualcosa di poco chiaro o hai ulteriori domande i nostri esperti si occuperanno di risolvere i tuoi dubbi.

[TheChamp-FB-Comments language="it_IT"]

realizzazione tour virtuali realizzazione tour virtuali realizzazione tour virtuali

virtual tour musei italiani virtual tour musei italiani visore cardboard visore cardboard visore cardboard

realizzazione tour virtuali realizzazione tour virtuali realizzazione tour virtuali https://it.wikipedia.org/wiki/Google_Cardboard