Overlay Kubeitalia
Dagli specialisti di Kubeitalia
29 Settembre 2021
speaker

Voice Over

Che cos’è un Voice Over? Perché questo servizio è essenziale per le aziende che vogliono comunicare i propri contenuti audiovisivi?

Quando un’azienda desidera trasmettere un’emozione, un’informazione e farsi pubblicità utilizzando il canale della voce, leggere banalmente il messaggio non è sufficiente.

È opportuno adottare tecniche specifiche che solo chi si occupa di speakeraggio conosce.

Che cos’è un voice over

Il Voice Over, letteralmente “voce sopra”,  è  la voce fuori campo che accompagna un qualsiasi video, immagine, in pubblicità e in generale nel settore audiovisivo, facendo da messaggio e da messaggero. Fornisce all’utente informazioni aggiuntive rispetto a quelle contenute in un semplice video.

É ciò che riesce, complice la perfetta dizione, a intonare e interpretare nel modo corretto un testo di qualsiasi genere. Ciò che riesce, a rappresentare il brand e promuoverne prodotti e identità, garantendo all’azienda la diffusione di un messaggio che sia comprensibile a tutti.

Proprio perché guida la comprensione del pubblico e aiuta a connettere i vari elementi del racconto, riveste un’importanza cruciale nella riuscita del lancio del messaggio e viene applicato nell’ambito di quelle strategie tese ad accrescere la brand awareness.

Registrare un voice over: cosa serve

Solitamente per registrare un contenuto di questo genere sono necessari:

  1. un ambiente di registrazione;
  2. l’attrezzatura (un dispositivo di acquisizione, microfono e cuffie);
  3. il testo del messaggio che si vuole lanciare;
  4. la voce narrante;
  5. un’app per la post produzione.

#ambiente di registrazione

Creare un ambiente di registrazione idoneo è molto importante.

Una stanza esageratamente grande o vuota (priva di mobili) crea distanza. Un’altra cosa alla quale bisogna fare attenzione sono i rumori esterni: è sempre consigliato chiudere finestre e spegnere dispositivi che possano creare interferenze.

Gli esperti del settore affermano che una fonte audio di pessima qualità, non può essere migliorata da alcun software di editing!

#attrezzatura

Rientrano nell’attrezzatura il dispositivo di acquisizione, il microfono e le cuffie.

Per dispositivo di acquisizione intendiamo ciò permette di registrare la voce narrante. Può trattarsi di un pc, di uno smartphone, di un registratore portatile.

Chiaramente, a questo deve essere affiancato un microfono. In commercio ne esistono di diversi: tradizionali, usb, professionali, a fucile, tutto dipende da quali altri strumenti ci si serve per registrare e dalla loro compatibilità.

Ultime, per elenco ma non per importanza: le cuffie, per lo speaker e per il microfono.

#testo

Il testo deve possedere delle caratteristiche ben precise: brevità, coerenza, attenzione al ritmo. Deve contenere le parole o frasi chiave ed essere già definito.

Avere già un testo pronto, consente di registrare con maggiore sicurezza riducendo il rischio di far trasparire impreparazione e insicurezza sull’argomento.

#voce narrante

Il tono di voce dello speaker è forse uno degli elementi più essenziali.

Per produrre uno speakeraggio di qualità ed efficace, la voce deve essere chiara, dinamica. Insomma, non monotona.  Anche la musicalità della voce è importante poiché deve rendere gradevole l’ascolto, esprimere partecipazione, essere coerente con il messaggio che si vuole comunicare.

#app post-produzione

Infine occorre lavorare alla post-produzione. Questo significa ripulire, mediante applicazioni e software, l’audio da rumori, fastidi, lievi interferenze.

Gli esperti sostengono che è sempre buona regola accorciare i silenzi, in quanto annoiano e inducono chi ascolta a “saltare” parti importanti della registrazione.

In quali settori si può utilizzare la voce fuori campo?

I settori in cui è possibile utilizzarla, sono molteplici:

  • spot radio e video: lo speaker intrattiene (spesso in diretta);
  • audio libri: la voce narra il contenuto del libro stesso;
  • piattaforme e-learning: la voce fornisce informazioni aggiuntive al testo sullo schermo;
  • documentari: la voce interviene a supporto delle informazioni veicolate tramite il video;
  • pubblicità aziendali: lo speaker racconta la storia di una azienda, la mission o il prodotto.

Mai più senza senza speaker

Uno dei vantaggi principali che un’azienda deve tenere considerazione riguarda il fatto che la voce di un professionista, registrata con strumenti e tecnologie di alto livello, aggiunge valore e autorevolezza ai video.

Inoltre, dal momento che è possibile avere un unico video e diverse voci di speaker madrelingua, una voce fuori campo è la soluzione ideale se si desidera produrre un contenuto per più nazionalità: permette di contenere i costi di produzione.

Cerchi uno speaker? Kubeitalia può aiutarti!

chiama ora kubeitalia

Chiama ora e ricevi
una consulenza gratuita

Sei curioso di conoscerci
e capire come migliorare la tua
comunicazione aziendale?

Contattaci al numero

Ci puoi trovare dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 09:00/13:00 - 14:00/18:00

Troppo timido per telefonare?

Puoi contattarci compilando il form sottostante





    Scopri gli altri servizi

    voice over | voce fuori campo | speakeraggio

    Il Voice Over, letteralmente "voce sopra",  è  la voce fuori campo che accompagna un qualsiasi video, immagine, in pubblicità e in generale nel settore audiovisivo, facendo da messaggio e da messaggero.

    Per registrare un contenuto di questo genere sono necessari: un ambiente di registrazione; l'attrezzatura (un dispositivo di acquisizione, microfono e cuffie); il testo del messaggio che si vuole lanciare; la voce narrante; un'app per la post produzione.

    Uno dei vantaggi principali che un'azienda deve tenere considerazione riguarda il fatto che la voce di un professionista, registrata con strumenti e tecnologie di alto livello, aggiunge valore e autorevolezza ai video.
    Inoltre, dal momento che è possibile avere un unico video e diverse voci di speaker madrelingua, una voce fuori campo è la soluzione ideale se si desidera produrre un contenuto per più nazionalità: permette di contenere i costi di produzione.

    voice over | voce fuori campo | speakeraggio