Overlay Kubeitalia
Dagli specialisti di Kubeitalia
29 Settembre 2021

Mixaggio e Mastering

Come le persone, le canzoni hanno un ciclo di vita e, nonostante il mondo della musica si sia evoluto e semplificato parecchio, per dare vita a un brano è ancora necessario conoscere bene le fasi dello sviluppo e della realizzazione di una produzione musicale.

Fondamentalmente, la realizzazione di un brano si compone di tre processi:

  1. Il processo di registrazione, che include la creazione della traccia, la registrazione della sezione ritmica, delle armonie e delle melodie.
  2. Il processo di editing e quindi delle fasi di arrangiamento, comping, noise reduction, time editing, pitch editing.
  3. Il processo di mixaggio e di mastering.

Questi ultimi due processi sono i più rilevanti, tuttavia vengono spesso confusi. E quando ciò non accade, ci si chiede in che maniera e misura influenzano il flusso di lavoro.

Il processo di Mixaggio

Il mixaggio è il processo attraverso cui le singole tracce vengono regolate al fine di renderle compatibili fra loro e dare vita a un brano armonizzato in una sessione DAW e pronto ad affrontare la fase di mastering.

Le tecniche per effettuare un mixaggio sono molteplici. Ogni mixer o tecnico del suono utilizza le proprie. Esistono però una serie di passaggi che occorre rispettare:

  • il controllo del bilanciamento della frequenza e della gamma dinamica di ogni singola traccia, per evitare che i suoni si sovrappongano e le orecchie non siano capaci di isolarli;
  • la pannerizzazione, che permette a ogni strumento di possedere un proprio spazio all’interno dell’immagine stereo (esattamente come i musicisti sul palco);
  • la compressione, l’equalizzazione ed il riverbero per integrare i suoni ed evitare che lottino fra loro per la stessa banda di frequenza;
  • le automazioni, con le quali si modificano le impostazioni per dare al mix un senso di movimento.

Il Mastering

Il mastering è il vero processo finale. Garantisce il riversamento di tutte le tracce in un unico file stereo e l’ottimizzazione dello stesso su tutte le piattaforme. Insomma, è ciò che permette al brano di essere riprodotto da diversi diffusori audio.

Le operazioni effettuate durante il mastering sono:

  • la livellazione dei volumi e la correzione di piccoli difetti;
  • la riduzione di eventuali fruscii di fondo;
  • compressione e/o espansione della dinamica (fa da colla per rendere compatto il mix);
  • la regolazione dell’ampiezza dell’immagine stereofonica;
  • l’inserimento di ambience e di assolvenze (inizio brano e/o a fine brano);
  • l’eventuale applicazione di dithering.

Esperti mixaggio e mastering: perché sono importanti?

A cimentarsi nel mastering per iniziare a capire come funziona questo mondo, non c’è niente di male. Ma se ciò che si ha tra le mani è un progetto importante, il fai da te può essere rischioso e controproducente. Ecco perché Kubeitalia ti affianca in tutti passaggi della produzione del brano, fornendoti gli strumenti necessari per trasformare il tuo sogno in realtà.

 

 

 

 

chiama ora kubeitalia

Chiama ora e ricevi
una consulenza gratuita

Sei curioso di conoscerci
e capire come migliorare la tua
comunicazione aziendale?

Contattaci al numero

Ci puoi trovare dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 09:00/13:00 - 14:00/18:00

Troppo timido per telefonare?

Puoi contattarci compilando il form sottostante





    Scopri gli altri servizi

    Mixaggio | Mastering | produzione musicale | realizzazione brano

    realizzazione di un brano.

    Il mixaggio è il processo attraverso cui le singole tracce vengono regolate al fine di renderle compatibili fra loro.

    Il mastering è il vero processo finale.  Garantisce il riversamento di tutte le tracce in un unico file stereo e l'ottimizzazione dello stesso su tutte le piattaforme.

    Mixaggio | Mastering | produzione musicale | realizzazione brano