Overlay Kubeitalia
Errori di marketing: quali sono e come evitarli
Made in Kubeitalia
21 Dicembre 2021

Errori di marketing: quali sono e come evitarli

Ecco gli errori che possono scatenare un vero "disastro" nella strategia di un business, online e offline

Gli errori di marketing possono costare molto a un business: basta una mossa sbagliata per peggiorare la brand reputation o per perdere il frutto di sacrifici di mesi o perfino anni.

Quali sono gli errori più comuni? L’articolo di Kubeitalia di oggi ne presenta alcuni e ti spiega come provare a evitarli.

I 5 errori di marketing più comuni…

  • Non scegliere un target specifico: un errore molto grave. Rivolgersi a un pubblico troppo generico non è solo uno spreco di denaro per le campagne di marketing: è anche uno sbaglio enorme, che impedisce al prodotto di raggiungere destinatari potenzialmente interessati.
  • Nessun investimento: non investire adeguatamente nel reparto marketing è come gettare una bomba sulla propria sede operativa. Alla maggior parte dei dirigenti la pubblicità offline e (soprattutto) le sponsorizzazioni online sembrano eccessivamente costose. In effetti non costano poco, specialmente se proposte con una certa regolarità: ciò nonostante, se ben pensate, promettono un risultato non indifferente.
  • Monitorare poco o non farlo affatto: non basta ideare e lanciare una campagna. Senza il monitoraggio attento e costante, infatti, non si possono conoscere i risultati del lavoro del team marketing e mettere in atto dei cambiamenti positivi.
  • Utilizzare solo i social come canale di comunicazione (e anche male): non indicare i contatti, non rispondere, non aggiornare costantemente, non avere un sito web ben strutturato, mobile-friendly e ottimizzato per i motori di ricerca sono tutti errori fatali.
  • Essere poco sinceri e/o originali: tra gli errori di marketing peggiori non può mancare la disonestà. Bisogna essere bravi a ideare un messaggio che evidenzi le caratteristiche migliori di un brand/prodotto/servizio, ma senza mentire o auto-esaltarsi. Al tempo stesso, bisogna cercare di essere originali e non copiare semplicemente i competitor.

…E i consigli per evitarli

Errori di marketing come quelli sopra elencati possono essere letali per un business. Ecco alcuni consigli per cercare di evitarli il più possibile:

  • Scegliere attentamente il proprio target e gli obiettivi: uno studio preliminare dell’audience di riferimento e degli obiettivi è il modo ideale di iniziare qualsiasi campagna di marketing.
  • Non danneggiare gli altri ed evitare di auto-glorificarsi: mettere in risalto le proprie qualità ma senza denigrare il lavoro degli altri e senza esagerare con i complimenti verso se stessi è fondamentale.
  • Prestare attenzione ai risultati delle strategie di marketing, monitorare e cambiare periodicamente in base alle necessità;
  • Essere sinceri e ricercare un messaggio onesto che metta in luce il meglio del proprio prodotto/servizio;
  • Farsi trovare facilmente, sia online che offline. Questo richiede un sito web ben organizzato e con tutti i servizi possibili, ma anche dei profili social aggiornati.

L’articolo ha presentato alcuni errori di marketing da evitare. Se desideri ulteriori consigli/spiegazioni nel settore marketing e pubblicità, leggi il nostro articolo su come gestire le pagine social e/o contatta il team Kubeitalia per dare una svolta alla tua strategia comunicativa.

Pubblicato da Kubeitalia
Leggi gli altri articoli

Marketing, business

Errori di Marketing

Marketing, business