Overlay Kubeitalia
Local SEO, una guida con i segreti per avere successo
Aumenta la visibilità
3 Novembre 2021

Local SEO, una guida con i segreti per avere successo

Scopri i segreti della Local SEO per migliorare il posizionamento locale

Pensi che l’ottimizzazione per i motori di ricerca sia inutile per un’attività locale? Questo è uno dei più gravi errori che possa fare qualunque imprenditore desideri migliorare la reputazione del proprio brand sul web. Sono diversi gli strumenti che possono essere utilizzati dalle attività locali per migliorare il proprio status nell’area geografica di interesse grazie a Internet e ai search engines: uno di questi è la Local SEO.

Con questo articolo, KubeItalia, oltre al pacchetto Local SEO già disponibile sul nostro sito, intende offrirti una guida con i segreti per utilizzare questo mezzo e sfruttare tutte le potenzialità del web anche a livello locale. Perché il web marketing non serve solo alle grandi multinazionali, ma anche e soprattutto agli esercizi piccoli ma con grande potenziale.

Local SEO: cos’è

Si tratta di uno strumento per migliorare il posizionamento locale/geolocalizzato sui motori di ricerca. La differenza rispetto alla SEO (Search Engine Optimization) tradizionale è proprio il termine “locale”, che indica che si tratta di un’ottimizzazione per i motori di ricerca appositamente studiata per una specifica area geografica, quella che interessa maggiormente l’attività.

Google, il più popolare tra i motori di ricerca, può essere una “brutta bestia”, ma conosce i tuoi potenziali clienti e, se la tua strategia di web marketing include la Local SEO, può portarli direttamente da te in poco tempo.

Ogni volta che un cliente desidera trovare un’attività X in un determinato luogo, questo aggiunge “vicino a me” o il nome di una località nella chiave di ricerca. Se Google riconosce la tua attività come potenzialmente corrispondente alla query dell’utente, la presenterà nella pagina iniziale e aumenterà le possibilità che un potenziale cliente che si trova in zona ti trovi facilmente.

Affinché ciò accada, però, è necessario tanto lavoro di ottimizzazione. Per fortuna esistono tanti modi per aumentare la visibilità delle attività locali attraverso i motori di ricerca. E molti di questi non sono segreti, ma piccoli accorgimenti che però tanti trascurano.

I fattori considerati dai motori di ricerca

I motori di ricerca sono intelligenti quasi quanto gli esseri umani. Utilizzano un’infinità di strumenti complessi e sorprendentemente precisi per valutare i contenuti prima di presentarli agli utenti nelle pagine di ricerca. Sono principalmente 3 i fattori che i motori di ricerca considerano nella valutazione del livello di ottimizzazione di una pagina web in termini di Local SEO:

  • Pertinenza: la tua attività corrisponde alle chiavi di ricerca utilizzate dagli utenti? I motori di ricerca considereranno il tuo sito web più adatto alle esigenze dell’utente e lo mostreranno tra i risultati. Strumenti come Keyword Planner e Google Trends possono darti un’idea di quali parole chiave potenziare per portare i potenziali clienti al tuo negozio.
  • Distanza: Google utilizza l’indirizzo IP o la localizzazione di chi ricerca quando mostra la pagina dei risultati. Per questo, se il cliente è vicino alla tua attività è più probabile che ti trovi.
  • Prominenza: avere un business forte e autorevole è importante per farsi considerare dai motori di ricerca. Per migliorare la prominenza, è importante elaborare contenuti di qualità ed essere presenti e professionali in ambito web.

I 5 strumenti migliori per il posizionamento locale

Come fare bene Local SEO? Se ti trovi qui, probabilmente è questo che vuoi sapere. Ecco alcuni strumenti indispensabili:

  • Mappa sul sito web e NAP – Partiamo dalle basi: il cliente per trovarti deve sapere dove ti trovi. Se il sito web della tua attività ha una mappa Google incorporata, questo diventa molto più semplice. Inoltre, è importante che il NAP (Nome, Indirizzo, Numero di Telefono) sia corretto e aggiornato.
  • Scheda Google My Business – È offerto ancora da Google il secondo strumento per migliorare il posizionamento locale. Si tratta di un servizio gratuito per promuovere le attività commerciali e che contiene informazioni fondamentali: contatti, posizione e mappa, categoria, orari, recensioni e perfino un sistema di messaggistica istantanea per rimanere sempre in contatto con i clienti.
  • Ottimizzazione per dispositivi mobili – Chi ricerca sui motori di ricerca, lo fa sempre più spesso dai dispositivi mobili. Un sito ben ottimizzato sotto questo aspetto otterrà un risultato migliore in termini di posizionamento.
  • Profili Social – I social sono destinati a essere il futuro dell’economia, locale e non. Avere delle pagine social ben organizzate e aggiornate è importante per avere successo, in tutti i campi. Quando crei una pagina business, è importante compilare tutti i campi e non dimenticare i riferimenti a posizione e contatti. Inoltre, alcuni di essi offrono anche strumenti sfruttabili per migliorare il posizionamento locale (ne abbiamo parlato qui).
  • Local Link Building – Ricercare link da siti accreditati e pertinenti, anche a livello locale, è fondamentale. Non è semplice, ma con buone doti comunicative e contenuti di livello, il link building può funzionare e dare grandi risultati.

Questi sono gli principali principali per iniziare a gestire con successo la Local SEO della tua attività. Sei pronto?

Pubblicato da Kubeitalia
Leggi gli altri articoli

Local marketing; Local SEO; SEO; Search Engine Optimization; Local Search Engine Optimization; Search Engine Marketing; Ottimizzazione per i motori di ricerca.

Local SEO; Ottimizzazione per i motori di ricerca

Local marketing; Local SEO; SEO; Search Engine Optimization; Local Search Engine Optimization; Search Engine Marketing; Ottimizzazione per i motori di ricerca.